colesterolo-buono-

COLESTEROLO, cos’è e come ci aiuta la natura

Il Colesterolo è un GRASSO prodotto in parte dall’organismo ed in parte introdotto attraverso l’alimentazione. E’ un componente essenziale per la costituzione delle membrane cellulari, importante precursore di ormoni indispensabili per la crescita, la riproduzione e lo sviluppo. Ilcolesterolo è inoltre fondamentale nella formazione degli Acidi Biliari, che partecipano all’assorbimento intestinale dei grassi.

Una parte di colesterolo viaggia nel sangue legato a speciali proteine chiamate lipoproteine:

HDL, lipoproteine ad alta densità: trasportano il Colesterolo in eccesso, dai tessuti al fegato, dove viene eliminato. Questo è quello che comunemente chiamiamo “colesterolo buono

LDL, lipoproteine a bassa densità: trasportano il Colesterolo in periferia, favorendo quindi ilsuo deposito nei tessuti. Questo è quello che comunemente chiamiamo “colesterolo cattivo

ALIMENTAZIONE E COLESTEROLO

Abbiamo detto che il colesterolo arriva sia dall’alimentazione, che prodotto dal fegato stesso. Questo spiega perchè alcune persone, pur seguendo una buona alimentazione, hanno il colesterolo alto : lo producono all’interno del proprio corpo (spesso questa è una predisposizione genetica familiare, ipercolesterolemia familiare).

  • Grassi animali quali burro, panna e strutto…contengono alte quantità di colesterolo.
  • Carne, pesce,latte e formaggi…contengono una media quantità di colesterolo.
  • Pasta, riso,frutta e verdura ne sono praticamente privi.

E’ importante prestare attenzione anche agli alimenti che vengono pubblicizzati come contenenti uno scarso quantitativo di grassi: non è detto che sia privo di colesterolo.

VALORI CORRETTI DI COLESTEROLO

I valori del Colesterolo vengono indicati in milligrammi ogni 100 ml di sangue, mg/100ml.

Colesterolo totale : < 200mg/100ml

Colesterolo HDL : negli uomini >40mg/100ml, nelle donne >50mg/100ml

Colesterolo LDL : nel paziente a basso rischio <115mg/100ml; nel paziente a rischio moderato <115mg/100ml; nel paziente ad alto rischio <100mg/100ml; nel paziente a rischio molto alto <70mg/100ml

Altri fattori a rischio sono: ipertensione, fumo, famigliarità per ictus o infarto.

COLESTEROLO ALTO…QUALI RISCHI?

Il rischio maggiore è per i vasi sanguigni e per il cuore, ossia il rischio è di andare incontro a malattie cardiovascolari quali infarto, ictus, ipertensione.

LA NATURA IN NOSTRO AIUTO

Ecco che, in alternativa alla medicina convenzionale, abbiamo validissimi integratori a base di Riso Rosso fermentato e di Coenzima Q10. Il Riso Rosso fermentato deriva dalla fermenazione ad opera del lievito Monascus Purpureus che cresce e si sviluppa durante la fermentazione del riso stesso.

Il controllo sul colesterolo è dovuto alla Monacolina K

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi